Parola d'ordine: leggerezza

Parola d'ordine: leggerezza

Vorresti imparare a vivere con più leggerezza? Liberarsi dei pesi inutili che porti con te, delle assillanti preoccupazioni. è sufficiente una sola parola, leggerezzada usare come se fosse un mantra, da ripetere per ricordarti che se alleggerisci la tua vita, stress e fatica scompaiono  e il tuo spirito si innalza così  da farti muovere con eleganza ed agilità.

Ecco cosa devi fare:

  1. Lasciare andare; svuota armadi, cassete e credenze e ti ritroverai con un meraviglioso spazio vuoto. Goditi per un attimo questo momento e poi fai una selezione e tieni solo le cose che desideri e che danno valore alla tua vita. Se metti insieme gli oggetti simili vedrai quanti doppioni possiedi, sii grata di questa abbondanza, rilassati e me avrai ancora abbastanza anche se eliminerai qualche oggetto
  2. Mettere da parte; Inizia ad eleminare le cose che non ti piacciono, le altre ponile in uno scatolone e se ci ripensi potrai andarle a riprendere e se rimarranno nella scatola per molto tempo allora potrai serenamente donarle. Questo ti aiuterà ad alleggerirti in modo graduale. Con gli oggetti rimasti adesso dovrai sistemarli per bene affidando loro un proprio spazio. Meno oggetti da sistemare, più leggerezza nel quotidiano
  3. Mantenere la leggerezza; è importante cercare la versatilità delle cose, la leggerezza è un processo che va affinato e migliorato continuamente. Fai delle scelte intelligenti e consapevoli in base ai tuoi reali bisogni. E' necessario dimenticare il consumismo e serve dare spazio ai valori come la condivisione, la generosità, la creatività la sostenibilità.

Questo nuovo atteggiamento, oltre che a portarti dei benefici in termini di riduzione dello stress sarà utile per alleggerire anche la tua impronta: sprecare meno, mangiare con leggerezza, comprare cose usate, etiche e che durino, muoversi utilizzando mezzi a basso impatto di emissioni.

Alleggerire il proprio stress significa sostituire la fatica della routine quotidiana con il piacere, elimina le incombenze inutili, le distrazioni digitali e fai quello che davvero conta per te. Sicuramente è importante fare qualcosa meno, ridurre le proprie attività perchè abbiamo capito che il tempo è un bene prezioso. Anche se dire di no non è bello, bisogna imparare a farlo, con delicatezza esprimendo gratidune per la proposta. Cerca di programmare meno cose ma più tempo libero, esagerare con gli impegni è una delle cause maggiori di stress.

Avere delle pause libere tra un impegno e l'altro libera la serendipità, un incontro inaspettato, una scoperta felice che non avresti mai potuto pianificare. Punta a fare le cose perfettamente bene e cerca una idea tua di successo che non significa necessariamente fare cose straordinarie.

Cerca la tua luce interiore, ciò che rende speciale la nostra esistenza, che puoi trovare attraverso la pratica di yoga e meditazione. Una volta che la tua luce si è mostrata chiaramente, focalizza tutta la tua energia nel viverla, dedicati solo a cose che siano in armonia con essa. Diventa un creatore e non più un consumatore. 

Per muoverti nella vita con maggior gioia e consapevolezza, devi alleggerire cuore, anima e spirito, trascendere il tuo ego, è permaloso, orgoglioso e si offende facilmente. Quando ti disconnetti dal tuo ego ti riconnetti con l'universo. Gestisci le tue emozioni con equanimità e grazia, cerca di non essere troppo emotivo o sensibile, prenditi del tempo prima di reagire.

Non dimenticare mai, sii gentile, la gentilezza è uno dei modi  più semplici ed efficaci per raggiungere la leggerezza spirituale. Alleggerire il nostro spirito ci permetterà di essere più connessi e vivremo con maggior compassione e collaborazione.